Crea sito

Con Karim Franceschi: voci dal Kurdistan in guerra

10268443_1247892018573104_1058341738369858292_nMercoledì 2 marzo ore 16.30 in Università Cattolica del Sacro Cuore si terrà conferenza “Voci dal Kurdistan in guerra”, organizzata dal gruppo studentesco ULD-Studenti di sinistra. Interverrà Karim Franceschi, coraggioso combattente italiano che ha difeso Kobane dall’aggressione del Califfato islamico. È autore del libro “Il combattente”, edito da Rizzoli, che sta avendo molto successo nelle vendite.

Oltre a parlare di questo conflitto apparentemente dimenticato dai media, si parlerà della brutale repressione che il popolo curdo sta subendo in Turchia, delle forme nuove di autorganizzazione che i curdi hanno messo in atto nelle zone liberate dall’isis. I curdi hanno infatti creato una società dove uomini e donne si dividono ugualmente il potere e le responsabilità, dove le popolazioni e le moltissime minoranze in fuga dalla guerra (per ultimi, i profughi arabi in fuga da Aleppo) sono accolte senza discriminazioni, dove ogni decisione viene presa collettivamente dal basso senza autoritarismi di sorta che impongano il loro volere. A parlarci di queste tematiche e di come la battaglia per il Kurdistan debba essere considerata anche una nostra lotta e in che modo si possa dare una mano anche dall’Italia, saranno anche Carlotta Cossutta, della rete di aiuti umanitari Rojava Calling, Hazal Koyuncuer, portavoce della comunità curda milanese, il professor F. Mazzucotelli dell’Università Cattolica di Milano, esperto di Islam e Medioriente.

Comments are closed.